COVID-19 Data Analysis

Varianti

Distribuzione percentuale delle varianti in Italia.

Max Pierini


Fonte: European Centre for Disease Prevention and Control

Dettagli: Data dictionary for the SARS-CoV-2 variants in the EU/EEA data


L'avvicendamento tra varianti predominanti รจ stato finora piuttosto regolare con una predominanza di circa 6 mesi e avvicendamenti (della durata di 1-2 mesi) intorno a Gennaio-Febbraio nel periodo invernale e Luglio nel periodo estivo.

Supponendo che l'attuale variante omicron si comporti come la precedente variante delta e definendo un polinomio che descriva la distribuzione percentuale di delta tra Giugno 2021 e Gennaio 2022, possiamo ipotizzare quale potrebbe essere il periodo di predominanza di omicron e quando potremmo aspettarci l'avvicendamento con una nuova variante predominante.

Polinomio:

$$ P(x) = \sum_{n=0}^{5} \beta_n x^n $$

Coefficienti $\beta_n$:

  • $\beta_0 = +92.9106474035$
  • $\beta_1 = -0.8023446872$
  • $\beta_2 = +0.0608860333$
  • $\beta_3 = +0.0247152534$
  • $\beta_4 = -0.0017830625$
  • $\beta_5 = -0.0000914981$

© 2020 Max Pierini. Thanks to Sandra Mazzoli & Alessio Pamovio. ipynb-website © 2017 Peter Carbonetto & Gao Wang

Exported from Italia/Varianti_ECDC.ipynb committed by maxdevblock on Sun May 22 17:50:34 2022 revision 105, 97ae0d9e